La scala dei valori personali

La scala dei valori personali definisce tutto ciò che riteniamo importante per la qualità
del nostro benessere psicofisico.

Ci accompagna lungo tutto il nostro percorso di vita, rappresentando l’idea più profonda
e intima di quello che vogliamo diventare, di quello che vogliamo ottenere, e del tipo di
rapporto che desideriamo instaurare con noi stessi, con le persone che amiamo e più in
generale con il mondo che ci circonda.

La differenza tra valori e obiettivi
Vale la pena vivere solo per le cose per le quali vale la pena anche morire.
(Jovanotti)

Uno degli errori più comuni commessi quando si devono prendere decisioni importanti,
è quello di focalizzarsi esclusivamente sugli obiettivi che si intendono perseguire. Un
approccio di questo tipo ci espone a un grande rischio: quello di vivere una vita
incentrata sugli obiettivi, che sono temporanei e fugaci, dimenticando che l’importanza
di ogni nostro obiettivo è strettamente correlata ai bisogni e ai valori che permette di
soddisfare.

Se consideriamo l’obiettivo “cambiare lavoro”, attraverso il quale ottenere una maggiore
disponibilità economica che permetterebbe di soddisfare un valore come la cura della
famiglia, e ci focalizziamo esclusivamente sull’obiettivo, il rischio è proprio quello di
trascurare la famiglia e privilegiare il lavoro.

Nella convinzione di avere fatto la scelta giusta si finisce per agire contro quegli stessi
principi
che avrebbero dovuto trarre beneficio dalla decisione presa.

Per migliorare la qualità delle nostre abilità decisionali, dobbiamo innanzitutto imparare
a focalizzarci sull’impatto che le nostre scelte avranno sui valori più profondi che
alimentano i nostri desideri, la nostra realizzazione, e quella dei nostri cari.